Scegli la tua lingua

Slideshow

Articoli per Categoria

 VARIE (3)
 POLITICA (72)
 POESIE (1)
 FONDI LT (8)

APPARIZIONE DELLA MADONNA DE LA SALETTE

IL DISCORSO DELLA LUNA

IL PAPA E LA MAFIA

Categorie

Condividi su Twitter

Archivi

Caro Presidente Napolitano: Qualche “INDEGNO” lo dica ai politici che rubano sfacciatamente i nostri soldi

Il Presidente Napolitano ha detto che gli evasori fiscali non sono degni di chiamarsi italiani. Ricordiamo, così di sfuggita, che il Presidente Napolitano è  garante dell’Unità Nazionale e dunque Presidente di tutti gli italiani, inclusi coloro che non pagano le tasse. Gli evasori saranno giudicati dalle apposite autorità  e la crociata di Napolitano sembra quasi intonata allo stato teocratico. Se il Papa avesse detto la metà di quello che ha detto Napolitano su altre categorie di persone sarebbe stato mangiato vivo dalla piazza e dai giornali comunisti dediti alle persecuzioni religiose ed alla cattofobia. La verità è che in ogni momento di difficoltà per Monti, interviene l’uomo del Colle a “parare le botte”. Il Presidente non si rende conto, o finge, che una pressione fiscale tanto elevata da aver assunto connotati di persecuzione (23 imprenditori suicidi a causa delle tasse troppo elevate, della burocrazia asfissiante e dell’impossibile acceso al credito), spesso porta ad evadere le tasse  per sopravvivere e che, per altro verso, ci sono imprenditori e soggetti attualmente impossibilitati a pagarle.

Probabilmente Napolitano si riferiva a coloro che, ricchissimi, evadono, e allora bisogna essere precisi. Gradiremmo, tuttavia, che qualche “indegno” dal Colle voli su chi ha malversato soldi pubblici, intascando rimborsi elettorali indebiti, e ci riferiamo alla Lega e alla Margherita, certi che questa macchia più o meno gravi su tutti.

I veri indegni sono quei politici che abusando del loro ruolo e di una legge da abolire subito, hanno arraffato soldi sottratti a chi ne ha bisogno, per aggiustare la casa, pagare il dentista, corsi universitari all’estero e via discorrendo.

Napolitano dica che i politici coinvolti in scandali sulla sanità sono indegni, perché speculare patrimonialmente o elettoralmente sulle altrui sofferenze non  solo è indegno, ma da sciacalli. Pertanto, Napolitano usi il bastone con la classe politica, questa veramente indegna.

Bruno Volpe su Pontifex del 15/04/2012

Articoli Correlati:

Leave a Reply