Scegli la tua lingua

Slideshow

Articoli per Categoria

 VARIE (3)
 POLITICA (72)
 POESIE (1)
 FONDI LT (8)

APPARIZIONE DELLA MADONNA DE LA SALETTE

IL DISCORSO DELLA LUNA

IL PAPA E LA MAFIA

Categorie

Condividi su Twitter

Archivi

L’Europa l’Italia e il prelievo forzoso a Cipro!!

Per il salvataggio di Cipro e la ricapitalizzazione delle banche, l’Europa ha deciso di seguire un percorso mai battuto prima che non manca di sollevare pesanti polemiche e preoccupazioni. Oltre ai finanziamenti da parte di FMI e fondo europeo ESM, il conto delle banche cipriote è presentato anche a depositari e correntisti, nella forma del […]

CRISI: Italiani più magri

CRISI: ovvero come far dimagrire una nazione

Quasi un italiano su due è in sovrappeso (45,8 per cento) con un aumento record del 28 per cento negli ultimi 20 anni, ma con la crisi si registra per la prima volta una inversione di tendenza e la popolazione dimagrisce“. E’ quanto emerge da una analisi della […]

Financial Times: Monti non è l’uomo giusto per guidare l’Italia

Wolfgang Münchau, celebre commentatore del Financial Times, dedica un pungente editoriale a Monti spiegando perché “non è l’uomo giusto per guidare l’Italia” (Monti is not the right man to lead Italy).

Di seguito, la traduzione integrale dell’articolo apparso sul Financial Times:

Monti non è l’uomo giusto per l’Italia

La crisi finanziaria è ormai svanita in […]

Il capitalismo selvaggio ha portato disuguaglianze e miseria

Dal “capitalismo selvaggio col suo culto del profitto sono conseguite crisi, disuguaglianze e miseria“. E’ il monito lanciato oggi (19.01.2013) dal Pontefice parlando alla Plenaria del ‘Cor Unum’.

L’uomo che non è sorretto dalla fede, ha sottolineato il Papa, è “vittima di tentazioni culturali” che, in ogni epoca, ” hanno finito col renderlo schiavo“. […]

Verso la bancarotta mondiale!!!

Verso la bancarotta mondiale

Di fronte all’acuirsi della crisi economica

Per quanto grande, il rischio della guerra mondiale rimane un semplice rischio. La bancarotta è invece, fin da ora, cosa fatta. Ci si accontenta di rimandare giorno dopo giorno la dichiarazione pubblica del suo accertamento, perché se ne temono le […]