Analisi mercato del 16 Novembre 2012

CAMBIO EURO/DOLLARO

Il cambio euro/dollaro mostra una quotazione di 1,2758 a pochi minuti dall’apertura delle borse europee. Negli ultimi tre giorni è avvenuto un interessante pullback da area 1,2660 a 1,28, ovvero il top di ieri, per una performance dell’1,1%. Tuttavia, il trend principale di breve-medio periodo resta ribassista, per cui è probabile che nei prossimi giorni possa avvenire un nuovo movimento bearish verso 1,2650 prima e 1,26 poi.

Ad ogni modo quest’ultima seduta della settimana potrebbe chiudersi con un nuovo rialzo del cambio, che potrebbe andare a testare area 1,28 per tentare un ulteriore allungo verso 1,2830-50. Sarà fondamentale, però, la tenuta di area 1,2750-45, altrimenti il trend ribassista potrebbe ripristinarsi già oggi. Non sono attesi oggi market mover rilevanti né in Europa né negli Stati Uniti.

BORSE DEBOLI MA PIAZZA AFFARI TIENE

Giornata caratterizzata ancora da vendite su tutte le principali piazze finanziarie europee ed americane anche se la percentuale di ribassi è stata tuttavia abbastanza contenuta: va infatti sottolineato come soprattutto nella giornata di ieri le vendite siano state piuttosto limitate, abbiamo avuto su qualche indice il ritest dei minimi della vigilia, ma a fine giornata la chiusura non si è discostata di molto dalla precedente. Riteniamo che se tali livelli riusciranno a supportare il mercato anche nelle prossime ore potrà andare a configurarsi una base di consolidamento da cui successivamente ripartire la prossima ottava. Anche da un’analisi del Vix, indice che misura la volatilità sui mercati americani, registriamo sì un aumento, ma comunque piuttosto contenuto che evidenzia sicuramente un aumento a seguito della tendenza ribassista delle ultime sedute senza tuttavia registrare picchi preoccupanti. Da sottolineare altresì come la giornata di ieri abbia registrato la pubblicazione di alcuni dati macroeconomici veramente disastrosi, sussidi di disoccupazione mai così alti da 18 mesi a questa parte e indice di Philadelphia in decisa contrazione rispetto alla attese degli analisti, ma nonostante ciò i ribassi sono stati piuttosto ridotti. In Europa la borsa migliore è stata Madrid che in controtendenza sale dello 0.29%, a seguire troviamo Piazza Affari e Parigi che terminano la seduta entrambe con un ribasso dello 0.52%, Londra (-0.77%) ed infine Francoforte (-0.82%).

A Ws come accennavamo in precedenza dopo una partenza debole i listini americani hanno limitato le perdite nella seconda parte di seduta: l’indice tecnologico chiude con un ribasso dello 0.35%, a seguire DJ (-0.23%) e S&P500 (-0.16%). Prosegue il rialzo dell’euro che nei confronti del dollaro americano torna a rivedere area 1.28; da sottolineare sul mercato valutario soprattutto la debolezza dello yen, molto debole sia nei confronti del dollaro americano, dove abbiamo inoltre raggiunto importanti resistenze, che rispetto all’euro.

Tornando a Piazza Affari dopo il rialzo della vigilia tornano i venditori sul titolo A2a che risulta il peggiore di giornata con un ribasso del 4.24%. Molto male anche Saipem che, dopo aver violato i supporti chiave, registra un forte storno e chiude in rosso di oltre quattro punti. Proseguono le vendite sul titolo Campari (-3.85%) che sembra aver perso la brillantezza delle scorse settimane, male anche Autogrill (-3.42%) e Mediaset (-2.67%). In verde, miglior titolo di giornata, troviamo Impregilo (+2.11%), a seguire Fiat Auto (+1.32%), Unicredit che sale quasi di un punto, infine Mps (+0.65%) e Luxottica (+0.54%).

Per la giornata odierna dal punto di vista macroeconomico a Ws troviamo in agenda il dato relativo ai flussi netti di capitali esteri e ancora più importante alle ore 15.15 sarà il dato relativo alla produzione industriale prevista in contrazione allo 0.2% rispetto all’ultima rilevazione. In Europa in mattinata verranno diffusi i dati relativi alla bilancia commerciale italiana ed europea. Da seguire anche il titolo Fiat Auto in seguito alla pubblicazione dei dati relativi alle immatricolazioni in Europa.

Articoli Correlati:

Leave a Reply

News Forex

Sottoscrivi Newsletter

Riceverai una mail con il link di conferma (Se non la ricevi controlla la casella spam)
Sendit Wordpress newsletter

SuperSlider-Menu

 VARIE (1)
 NEWS FINANZA (10)
 DIDATTICA (2)

Sottoscrivi Newsletters

nome
Indirizzo e-mail*